Le dimensioni del foglio

Molte persone hanno ormai sentito parlare di fogli A4, ecc, perché sono le dimensioni dei fogli usabili per una certa stampante che hanno acquistato o più semplicemente perché è una sigla scritta sulle risme di carta che si compra per la macchina da scrivere o per le fotocopie.

Sono molte meno le persone che sanno cosa significano queste sigle. Il sistema “A” indica un formato standard per i fogli finiti. Si parte da un foglio di stampa che misura circa un metro quadrato (circa 85 x 120 cm, e più precisamente 841 x 1189mm). Questo è il formato A0. Se lo si piega una volta lungo il suo lato maggiore si ottiene un foglio che ovviamente è la metà di quel formato : circa 60 x 50. E si ottiene un foglio in misura a1. Se lo si piega ancora una volta lungo il suo lato maggiore si ottiene un foglio di circa 42 x 60, che sarebbe un A2. Alla piega successiva si ha un foglio di circa 30 x 42, che è il formato abbastanza comune chiamato A3. Alla piega successiva si ottiene un foglio di 210 x 30 circa, che sarebbe il famoso formato A4. Alla piega successiva si ottiene un foglio che è di nuovo la sua metà, ovvero l’A5 : 15 x 21 cm circa. Come si vede, il lato maggiore di un certo formato piegato è uguale al lato minore del formato più grande, e naturalmente il lato minore di un formato è lo stesso del lato maggiore del formato più piccolo. Tutti questi fogli hanno lo stesso rapporto tra base ed altezza. In pratica, cosa succede ? Che “zoomando” una pagina A4 si può ottenere ad esempio un manifesto in formato A0, rimpicciolendo un manifesto A0 si può ottenere la stessa pagina in formato A5, pronta per essere messa su un dépliant, eccetera.

formato A0 (=foglio intero) 841 x 1189.
formato a1 594 x 481.
formato A2 420 x 594.
formato A3 297 x 420.
formato A4 210 x 297.
formato A5 148 x 210.
formato A6 105 x 148.

Condividi su:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • Turn this article into a PDF!
  • Google Bookmarks
  • Yahoo! Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
logo validazione xhtml logo validazione css